Wedding aisle runner, quale scegliere?

La passatoia nuziale, o wedding aisle runner, ricopre quasi sempre l’ultimo posto nella scaletta delle priorità degli sposi. Eppure meriterebbe un più alto gradino vista la sua importanza. A differenza del runner da tavolo infatti, attraversa tutta la location della cerimonia e guida gli sposi dall’ingresso fino al celebrante. Ha anche il compito di valorizzare l’allestimento floreale, pertanto è cruciale che sia abbastanza spessa, in modo da non bucarsi o strapparsi camminandoci sopra. In caso poi di terreni “difficili” come erba o sabbia, la sua presenza agevola la camminata in tacchi alti di sposa e damigelle.

Dovendo dare luminosità e valorizzare l’allestimento floreale della cerimonia quasi sempre viene scelta una passatoia nuziale bianca, ma è disponibile in diversi colori, dimensioni ed è perfino personalizzabile. Una volta il wedding aisle runner era solo in tessuto, oggi giorno invece si può optare anche per materiali differenti. Compatibilmente con la stagione, se hai scelto un matrimonio boho chic, green, o molto incentrato sul rapporto con la natura puoi utilizzare elementi naturali come foglie e petali. Se invece sei una sposa moderna che cerca un effetto wow, ti faranno impazzire la passatoia a specchio e quella con i led che si illuminano al tuo passaggio.


WEDDING AISLE RUNNER NATURALE

A seconda della tipologia di matrimonio e di stagione, gli elementi naturali potrebbero essere la migliore e più scenografica wedding aisle runner che tu possa desiderare. Esempi di grande impatto sono neve, petali di fiori e foglie.

4 passatoie nuziali naturali realizzate con petali, fiori, erba e sabbia
via: elegantweddingmagazine; itgirlweddings; luxuryeventdecor; rockthatright
aisle runner matrimoniali autunnali e invernali
foto: atlas & elia; leifrachel


PAVIMENTO NUDO CON DECORAZIONI LATERALI

In alcuni casi il pavimento stesso o il terreno, rappresentano una degna alternativa all’aisle runner e vengono delimitati da decorazioni laterali. Continue o a gruppetti. In caso di una camminata su una superficie non lineare è tuttavia preferibile usare tacchi bassi o salvatacco. Il mio consiglio spassionato, è quello di andare sulla prima soluzione onde evitare che il salvatacco si sfili. Oppure che la camminata di sposa e damigelle sia troppo ondeggiante o addirittura finisca in una caduta a terra (Paperissima stiamo arrivando).

4 modi di usare i pavimenti come aisle runner
via: insideweddings; knotwoodeventrentals; letteringforfreedom; inkredibledancefloors


PASSATOIA NUZIALE PERSONALIZZATA

La passatoia matrimoniale può anche essere personalizzata per renderla un elemento visivamente continuativo del vostro matrimonio. Oltre ai vari colori infatti, si possono usare glitter (come nel caso di questo matrimonio a Disneyland), frasi o i vostri monogrammi. Una soluzione che i vostri invitati giudicheranno molto commovente è quella di personalizzare la passerella con fotografie di persone che sono state importanti per voi e che hanno contribuito a farvi essere dove siete. 

passatoia nuziale personalizzata con fotografie, glitter, monogrammi o colori
via: insideweddings; (n2 e 4) weddingaislerunners; originalrunners


SFILATA IN PASSERELLA

Queste idee sono le più chic e sensoriali che io abbia mai visto e sono sicramente all’altezza delle più importanti sfilate di moda. Davvero perfette per un’entrata da effetto wow assicurato. Inoltre, grazie a suoni, luci e profumi, attirano e interagiscono con i sensi degli invitati diventando un ricordo indelebile. Queste passerelle sono adatte sia per una cerimonia di giorno che per una serale o poco illuminata.

originali aisle runner che con luci e profumi interagiscono con i sensi degli invitati
via: newhousecountryhotel; weddingssleyed; 5starweddings; toastfunctions
passerella nuziale sopra a una piscina e a specchi
via: anyedesigns; 5starweddings

Quale di questi aisle runner matrimoniali fa al caso vostro? E’ una delle domande a cui risponderò durante la progettazione del vostro matrimonio, se volete saperne di più CONTATTATEMI. Se invece volete saperne di più sui matrimoni sensoriali potete correre a leggere il mio ebook Matrimonio sensoriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *